Cooper D Cabrio: praticità topless

 

Praticità mista all’irrinunciabile go-kart feeling. Questa è la MINI, che sin dal 1959 ha sempre saputo come integrare il divertimento nella vita quotidiana. Inutile dire che se ci aggiungiamo poi il tetto apribile, ci si trova a godere ancora di più della propria quotidianità al volante!

La Cooper D significa che la praticità può essere chic e soprattutto divertente. Per questo abbiamo voluto portarla in un posto che forse le si addice di più: la Costa Azzurra, a Montecarlo e Cap d’Ail più precisamente.


Un viaggio che da Brescia dura oltre 4 ore in autostrada, ma che alla fine fa ritrovare in paradiso, facendo dimenticare tutta la fatica.
Certo, tutti vorremmo che la nostra quotidianità si svolgesse in una cornice pittoresca come quella del sud della Francia, ma alla fine per godersi la vita non servono cose particolarmente complesse: anche l’auto di tutti i giorni può trasformarsi in una gradevole granturismo, adatta al sole e al mare di una delle zone più belle d’Europa!


I profumi tipici della Costa Azzurra, assaporati sulla litoranea che va da Montecarlo a Nizza, vengono esaltatati dalla guida a cielo aperto. Salendo sul Colle della Turbia, dove è possibile divertirsi sui numerosi tornanti grazie al classico handling da go-kart tipico di MINI, si apprezza ancora di più il panorama sul mar mediterraneo.


In un pomeriggio poco affollato, ci si ritrova a vivere quasi le scene classiche dei film anni '50...mica male per una MINI! Se la guida a cielo aperto è considerata un vezzo, con la MINI Cooper D Cabriolet diventa quasi un must irrinunciabile. Che sia sulla Costa Azzurra o nella vostra città, la MINI Cabrio rende la routine ancora più bella!

Testi e fotografie a cura di Escape On Wheels

PER APPROFONDIRE

Consigliamo di visionare la sezione dedicata a MINI e in particolare a MINI Cabrio


Mondo Nanni Nember